Avviso di selezione pubblica per l'assunzione, tramite contratto di lavoro a tempo determinato, ai sensi dell'art. 110, comma 1, del D.Lgs. 267/2000, di Dirigente cui conferire l'incarico dirigenziale del Settore Cultura del Comune di Mirandola

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ON-LINE

alla selezione pubblica per l'assunzione, tramite contratto di lavoro a tempo determinato, ai sensi dell'art. 110, comma 1, del D.Lgs. 267/2000, di Dirigente cui conferire l'incarico dirigenziale del Settore Cultura del Comune di Mirandola

FIGURA RICERCATA

 Dirigente del Settore Cultura del Comune di Mirandola.

Si precisa che in seguito al recente processo di trasferimento dei servizi sociali e scolastici di diversi Comuni aderenti all’Unione Comuni Modenesi Area Nord all’Unione stessa, si prevede mediante accordo con l’Unione l’utilizzo condiviso in convenzione/comando della suddetta figura dirigenziale, al fine di garantire il presidio del Settore Servizi alla Persona di tale Ente, tenuto anche conto che in forza dei vigenti vincoli assunzionali, non risulta possibile provvedere, in questa fase, alla stabile copertura del posto presso l’Unione. Ne consegue pertanto che alla figura dirigenziale ricercata, sono richiesti compiti di coordinamento e direzione del suddetto Settore Servizi alla Persona dell’Unione, fermo restando la facoltà della stessa, nell’arco della durata dell’assunzione, di verificare l’impatto delle disposizioni normative citate, ai fini di una modifica del proprio macro assetto organizzativo, anche attraverso una revisione delle competenze settoriali con individuazione di altre forme di gestione dei servizi afferenti l’area sociale e scolastica, con conseguente eventuale cessazione dell’assegnazione della figura dirigenziale, presso tale Ente.

REQUISISTI SPECIALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE:

  1. Titolo di studio: possesso del diploma Laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche, Lettere, Laurea Magistrale afferente all’area sociale (vecchio ordinamento) o Laurea Specialistica o Laurea Magistrale (nuovo ordinamento DM 509/1999 e DM 270/2004), equiparata a tali diplomi, secondo le vigenti disposizioni normative, ovvero altro titolo dichiarato equipollente con apposito provvedimento normativo. Nel caso di titoli equipollenti a quelli indicati nel presente avviso, sarà cura del candidato dimostrare la suddetta equipollenza mediante l’indicazione del provvedimento normativo che la sancisce. Per i titoli conseguiti all’estero l’ammissione è subordinata al riconoscimento o all’equipollenza ai titoli italiani;

2.Requisiti professionali:

  • aver svolto per almeno cinque anni, anche non continuativi, funzioni dirigenziali equiparabili a quelle oggetto dell’incarico da assegnare, come specificato in premessa, ovvero in ambito culturale, sociale e scolastico, in organismi ed enti pubblici o privati, o aziende pubbliche o private;

ovvero

  • essere stato per almeno sette anni, anche non continuativi, dipendente di un ente locale con inquadramento iniziale in categoria professionale D3, a cui sia stato attribuito l’incarico di posizione organizzativa, ex-art.8 CCNL enti locali del 31.03.1999 ed art.13 del CCNL del 21.05.2018, con relative funzioni analoghe a quelle oggetto dell’incarico da assegnare, come specificato in premessa, ovvero in ambito culturale, sociale e scolastico;

3.Possesso della patente di guida di categoria “B”;

 

INFORMAZIONI PER LA COMPILAZIONE

 

La documentazione prodotta dovrà essere allegata secondo le seguenti specifiche:

  • Dimensione massima del file: 4Mb
  • Formato accettato: PDF

 

ALLEGATI

  1. dettagliato curriculum formativo/professionale, redatto in carta libera e debitamente firmato;
  2. eventuali provvedimenti che sanciscono l’equipollenza del titolo posseduto a quello richiesto nell’avviso;
  3. eventuale documentazione che comprovi l’esigenza di ausili e/o tempi aggiuntivi necessari per l'espletamento della prova (nel caso di concorrenti portatori di handicap, di cui alla legge 5.2.92 n. 104);
  4. autodichiarazione prodotta dal sistema al momento della convalida, sottoscritta dal candidato.

Alla domanda di partecipazione alla selezione deve essere allegata, pena l’esclusione, copia fotostatica (fronte/retro) di un documento di identità in corso di validità.

 

 

 

 

 

 
versione 1.9.13